Language
Now in Minsk   The weather in Belarus

Principale Visitare la Belarus Come raggiungere?

Come andare in Belarus

La Bielorussia si trova nel centro dell’Europa, confina con la Russia, l’Ucraina. la Polonia, la Lituania e la Lettonia. Si può arrivare nel paese con aereo, con treno e con autotrasporto.

AVIA

La maggior parte dei viaggiatori vengono in Bielorussia con aereo. Ci sono aeroporti in ogni centro regionale e tutti loro sono abilitati per effettuare i voli internazionali.

Il più grande del paese aeroporto nazionale “Minsk” è situato a distanza di quasi 30 km dalla capitale. Dopo aver effettuato il controllo dei passaporti si avviare verso la città prendendo l’autobus (parte ogni ora), taxi ( costa circa 20 euro) o noleggiare l’automobile. Inoltre, a Minsk c’e un’altro aeroporto da dove si effettuano i voli regolari a Mosca nonché i voli charter.

I voli verso Minsk si effettuano da seguenti comoagnie aeree:

  •  Lufthansa (Germania)
  •  Austrian Airlines Austria)
  • Lot (Polonia)
  • EL-AL (Israele)
  • Etihad Airways (Emirati Arabi Uniti)
  • Turkmenistan Airlines (Turkmenistan)
  • Airswift Airlines (Ucraina)
  • Aeroflot (Russia)
  • S7 Airlies (Russia)
  • UTair (Russia)
  • Czeck Airlines (Repubblica Ceca)
  • AirBaltic (Lettonia) e altri.

La compagnia aerea nazionale “Belavia” dispone di un parco aerei moderno corrispondente agli standard mondiali per la sicurezza. Tra questi sono Boeing-737-300, CRJ-100/200 LR, Ty-154M, Embraer-175.

Aeroporti principali della rete di collegamenti  di “Belavia”:

  • Amsterdam
  • Astana
  • Baku
  • Batumi
  • Beirut
  • Berlino
  • Varsavia
  • Vienna
  • Hannover
  • Ekaterinburg
  • Yerevan
  • Kaliningrad
  • Kiev
  • Kostanay
  • Larnaca
  • Londra
  • Manchester
  • Milano
  • Mosca
  • Parigi
  • Praga
  • Riga
  • Roma
  • San Pietroburgo
  • Sochi
  • Istanbul
  • Stoccolma
  • Tallin
  • Tbilisi
  • Teheran
  • Tel-Aviv
  • Francoforte
  • Helsinki

LA FERROVIA

In Bielorussia si può arrivare con treno praticamente da qualsiasi grande città dell’Europa e del CSI. Collegamenti ferroviari uniscono la repubblica con Amsterdam, Basilea, Francoforte sul Meno, Berlino, Colonia, Varsavia, Praga, Bratislava, Budapest, Varna, Bucharest, Vienna etc. e anche con le capitali e centri amministrativi della Russia, Ukraina, Moldova, Lettonia e Kazakistan.

La rete di collegamenti dentro il paese comprende più di 2100 centri abitati.  

 

Nella repubblica  funzionano 21 grandi stazioni ferroviarie con l’infrastruttura sviluppata e il complesso dei servizi per i passeggeri.

 

I PULLMAN

La maggior parte dei pullman arrivano in Bielorussia alle stazioni della capitale. A Minsk ce ne sono  tre: Tsentralnij, Moskovskij e Vostochnij.

Le linee di pullman collegano la capitale con i seguenti paesi:

  • Belgio
  • Germania
  • Italia
  • Lituania
  • Lettonia
  • Olanda
  • Polonia
  • Russia
  • Ucraina
  • Francia
  • Repubblica Ceca
  • Estonia

Inoltre, i pullman internazionali effettuano le soste nelle città minori della Bielorussia.

 

L’AUTOMOBILE

La Bielorussia si trova sul crocevia delle strade principali che collegano l’Europa Occidentale con l’Oriente, le coste del Mar Nero con i paesi Baltici. Il suo territorio è attraversato da due corridoi paneuropei: numero ll (Occidente – Oriente) e numero lX (Nord – Sud) con la diramazione lXB.

 

La strada M-1/E30 Brest – Minsk – confine con la Federazione Russa fà parte del corridoio paneuropeo numero ll (Berlino – Varsavia – Minsk – Mosca – Nizhnij Novgorod) che collega la Germania, la Polonia, la Bielorussia e la Russia. Oggi la strada M-1/E30 corrisponde ai parametri tecnici degli standard internazionali, lungo il suo tratto si usano le più moderne tecnologie e mezzi dell’organizzazione del traffico. La maggior parte della sua percorrenza ha ricevuto lo status della strada per gli automobili il che permette di sviluppare la massima velocità di 120 km/h su questi tratti.

La strada M-8/E95-confine con la Federazione Russa – Vitebsk – Gomel – confine con l’Ucraina  attraversa il territorio della repubblica da nord a sud per 456 km e fà parte del corridoio paneuropeo numero lX, il quale collega la Finlandia, la Lituania, la Russia, l’Ucraina, la Moldova, la Romania, la Bulgaria e la Grecia.

 

 La diramazione del corridoio lXB Gomel-Minsk – Vilnius – Klaipeda fornisce l’accesso alle stazioni marittime di Klaipeda, Ventspilsa e Kaliningrado  venendo dalle regioni dell’Ucraina orientale e la Russia Centrale.

Altre strade di importanza internazionale sono:

M -3 Minsk – Vitebsk

M- 4 Minsk – Mogilev

M-5/E 271 Minsk – Gomel

M-6/E 28 Minsk – Grodno

M-7/E28 – Minsk – Ashmyany – confine con la Lituania

M-10 confine con la Federazione Russa – Gomel – Kobryn

M-12/E85 Confine con la Lituania – Lida – Slonim – Byten

M-12/E85 Kobryn – confine con l’Ucraina (Mokrany).

Viaggio in bicicletta

Comitato di frontiera Bielorusso informa che cittaini stranieri possono attraversare la frontiera dello Stato della Repubblica di Belarus con la bicicletta in tutti i posti di blocco stradale nella direzione baltica (Grigorovshchina, Urbany, Kotlovka, Losha, Kamenniy Log, Beniakoni, Privalka), nella direzione ucraina (Tomashovka, Mokrany, Mokhro, Verhniy Terebezhov, Novaya Rudnya, Komarin, Novaya Guta, Veselovka), nei posti di blocco stradale Bruzghi, Berestovitsa e nel posto di blocco con controllo semplificato di Pererov nella direzione polacca. Non si effettua l’ingresso di ciclisti attraverso i posti di blocco stradale di Peschatka, Brest, Domachevo nella direzione polacca secondo l’accordo tra la Bielorussia e la Polonia per la mancanza delle condizioni necessarie per garantire la sicurezza del traffico stradale.