Language

Principale Servizi consolari Formalità doganali

Formalità doganali

Per informazioni:

  • comma 2, articolo 8 dell’Accordo sul regolamento di trasporto delle merci destinate  all’uso personale dalle persone fisiche attraverso il confine doganale dell’Unione doganale e  compimento delle operazioni doganali  inerenti  al trasporto  di tali merci:

“Veicoli destinati all’uso personale  ad eccezione dei veicoli destinati all’uso personale, registrati sul territorio degli stati-membri dell’Unione doganale, temporaneamente esportati dal territorio doganale dell’Unione doganale e riportati indietro sul medesimo territorio sono soggetti  alla dichiarazione doganale nella forma scritta.”;

  • la prima parte dell’ articolo 11 dell’Accordo sul regolamento di trasporto delle merci per l’uso personale dalle persone fisiche attraverso il confine doganale dell’Unione doganale e di compimento delle operazioni doganali inerenti  al trasporto di tali merci:

“Veicoli destinati all’uso persoale, registrati  sul territorio dello stato estero temporaneamente importati  sul territorio doganale dell’Unione doganale dalle persone fisiche straniere,  in ogni modo e  con l’esenzione dalle tasse doganali  possono essere usati  sul territorio doganale dell’Unione doganale dalle persone fisiche che effetuano la loro importazione”;

  • comma 3, articolo 358 del Codice doganale dell’Unione doganale:

“Cessione del diritto di usufrutto  e (o)  della disposizione delle merci  temporaneamente importate  per l’uso personale , inclusi veicoli, in favore a un altra persona sul territorio doganale dell’Unione doganale è ammessa a condizione della dichiarazione doganale  e loro sdoganamento  secondo  l’ordine prestabilito dalla legislazione dell’Unione doganale.”.

  • parte 2, articolo 14.7 del Codice  degli illeciti amministrativi della Repubblica di Belarus:

“Utilizzo dei veicoli  tenuti sotto controllo doganale in violazione delle leggi:

Cessione del diritto di usufrutto e (o) della disposizione dei veicoli importati sul territorio dell’Unione Economica Eurasiatica per l’uso personale ma registrati sul territorio dello Stato estero in favore ad altre persone in violazione del regolamento stabiliot, nonchè la  mancata esportazione di tali veicoli dal territorio doganale dell’Unione Economica Eurasiatica entro la data di scadenza stabilita per l’importazione temporanea

  • sono punibili con la multa da cinque a trenta unità di base e con la confiscazione dei veicoli indipendentemente da chi sono posseduti, o senza la confiscazione.”