Language
Now in Minsk   The weather in Belarus

Principale Servizi consolari Visitare Belarus senza il visto

Visitare Belarus senza il visto

Il 9 Gennaio 2017 il Presidente ha firmato il Decreto № 8 “Sull’esenzione dai visti per i cittadini stranieri” . Il documento prevede di stabilire il regime di esenzione dai visti d’ingresso nella Repubblica di Belarus per un periodo non superiore a 5 giorni dal momento d’ingresso nel paese attraverso un punto di controllo frontaliero dell’aeroporto Nazionale di Minsk per i cittadini di 80 paesi

Il Decreto riguarda i cittadini della Comunita Europea, gli USA, il Canada, l’Australia e altri paesi favorevoli nella materia di migrazione, i partner strategici della Repubblica di Belarus, gli stati che hanno esonerato i cittadini bielorussi dai visti d’ingresso. Inoltre, l’esenzione dei visti riguarda anche i non cittadini della Repubblica Lettone nonchè gli apolidi della Repubblica Estone.

 Il documento è finalizzato a favorire le visite per affari, per turismo, per i motivi privati dalle persone, documentate dai passaporti ordinari e non può essere applicato nei confronti dei cittadini stranieri che si recano nel paese con le visite ufficiali: passaporti diplomatici, di servizio e altri passaporti non ordinari non saranno considerati. 

Secondo il Decreto per entrare nella Repubblica di Belarus in regime di esenzione dai visti attraverso un punto di controllo dell’ aeroporto Nazionale  di Minsk, i cittadini dei paesi nominati nel Decreto dovranno essere muniti da:

 - passaporto valido o altro documento valido per l’espatrio;

 - soldi: per ogni giorno di permanenza la somma equivalente almeno a due salari minimi – circa 125 euro per 5 giorni;

 - assicurazione sanitaria con il massimale minimo di 10 000 euro valida per la Bielorussia.

I cittadini di 9 paesi – Vietnam, Haiti, Gambia, Honduras, India, Cina, Libano, Namibia, Samoa sono tenuti ad avere nel passaporto il visto Schengen multiplo valido e usato almeno una volta, nonchè i biglietti aerei confermanti la partenza dall’aeroporto Nazionale di Minsk entro 5 giorni dalla data d’ingresso.

Il regime stabilito di esenzione dai visti non riguarda le persone che arrivano con i voli dalla Federazione Russa oppure partono con i voli diretti agli aeroporti della Russia (tali voli sono considerati interni, perciò non vi viene effettuato il controllo frontaliero).

IL Decreto entrerà in vigore il 12 Febbraio, a decorrenza di un mese dalla data della pubblicazione ufficiale.

Le domande più frequenti riguardanti il Decreto.

Elenco dei paesi i cui cittadini possono usufruire del regime di esenzione dai visti d’ingresso per un periodo non superiore a 5 giorni con ingresso e uscita attraverso l’aeroporto Nazionale di Minsk

Decreto № 8 “Sull’esenzione dai visti per i cittadini stranieri”