Language
Now in Minsk   The weather in Belarus

Principale Servizi consolari Cittadinanza Cittadinanza dei minorenni

Cittadinanza dei minorenni

Cittadinanza dei minorenni nati nel periodo dal 17 agosto 2002 al presente

In conformità alla Legge della Repubblica di Belarus del 1 agosto 2002 “Della cittadinanza della Repubblica di Belarus, il bambino acquisisce la cittadinanza della Repubblica di Belarus per nascita, indipendentemente dal luogo di nascita, se alla data di nascita almeno uno dei suoi genitori possiede la cittadinanza della Repubblica di Belarus.

Questa disposizione interessa i bambini nati dopo l’entrata in vigore della sopracitata Legge (quindi dopo il 17 agosto 2002).

In conformità alla legislazione bielorussa in materia di cittadinanza, se il bambino, cittadino della Repubblica di Belarus per nascita, possiede anche la cittadinanza di uno Stato Estero, la Repubblica di Belarus lo riconosce soltanto quale cittadino proprio.

Il passaporto del cittadino della Repubblica di Belarus si rilascia dalle Autorità competenti per il luogo di residenza del richiedente (per figli minorenni – luogo di residenza della madre).

Pertanto, per il neonato di cui un genitore è cittadino straniero e l’altro è cittadino bielorusso, si può richiedere il primo rilascio del passaporto della Repubblica di Belarus:

Non può essere apposto il visto d’ingresso nella Repubblica di Belarus al nome del bambino nel passaporto del cittadino straniero.

Il bambino che possiede la cittadinanza bielorussa e italiana, entra in Italia ed esce dall’Italia esibendo il passaporto italiano, entra nella Repubblica di Belarus ed esce dalla Repubblica di Belarus esibendo il passaporto bielorusso.

Cittadinanza dei minorenni nati nel periodo dall’anno 1998 al 16 agosto 2002

In conformità alla Legge della Repubblica di Belarus del 18 ottobre 1991 “Della cittadinanza della Repubblica di Belarus, il bambino è cittadino della Repubblica di Belarus per nascita, se alla data di nascita del bambino sussisteva almeno una delle seguenti condizioni:

  • entrambi i genitori possedevano la cittadinanza della Repubblica di Belarus;
  • bambino è nato sul territorio della Repubblica di Belarus e un genitore possedeva la cittadinanza della Repubblica di Belarus;
  • uno dei genitori era sconosciuto o apolide e l’altro genitore possedeva la cittadinanza della Repubblica di Belarus;
  • bambino è nato all’Estero e uno dei suoi genitori possedeva la cittadinanza della Repubblica di Belarus e risiedeva (aveva residenza registrata) nella Repubblica di Belarus oppure era cancellato dai registri della popolazione residente senza completare la procedura di residenza all’Estero.

Se alla data d’entrata in vigore della Legge della Repubblica di Belarus del 1 agosto 2002 “Della cittadinanza della Repubblica di Belarus” (quindi al 17 agosto 2002), dal momento di nascita del bambino non sono sorte circostanze che hanno causato la perdita di cittadinanza della Repubblica di Belarus per il bambino e (o) per i suoi genitori, il bambino è cittadino della Repubblica di Belarus.

Se uno dei genitori, cittadino della Repubblica di Belarus, ha completato la procedura stabilita per ottenere l’autorizzazione degli organi degli affari interni per la residenza all’Estero (quindi, è stato cancellato dai registri della popolazione residente sul territorio nazionale della Repubblica di Belarus, possiede il passaporto del cittadino della Repubblica di Belarus di serie «РР») ed ha effettuato la registrazione consolare presso l’Ambasciata, e l’altro genitore è cittadino dello Stato Estero, per stabilire la cittadinanza del bambino all’Ufficio Consolare bisogna presentare:

Per il rilascio del passaporto
(laddove i genitori desiderano mantenere la cittadinanza bielorussa per il figlio):

1. Domanda per il rilascio del passaporto del cittadino della Repubblica di Belarus, secondo Forma-1 (si compila personalmente dal genitore cittadino della Repubblica di Belarus presso l’Ambasciata).
2. Passaporto del genitore cittadino della Repubblica di Belarus.
3. Certificato di nascita del bambino (o estratto dall’atto di nascita, con indicazione delle informazioni seguenti: cognome e nome del bambino, data e luogo di nascita, cognomi e nomi dei genitori del bambino).
4. 6 fototessere del bambino.

In seguito, il bambino entra in Italia ed esce dall’Italia esibendo il passaporto italiano, entra nella Repubblica di Belarus ed esce dalla Repubblica di Belarus esibendo il passaporto bielorusso.

Per la procedura di rinuncia alla cittadinanza
(laddove i genitori non desiderano mantenere la cittadinanza bielorussa per il figlio):

1. Domanda da parte di ognuno dei genitori di rinuncia alla cittadinanza della Repubblica di Belarus per il proprio figlio (si compila personalmente presso l’Ambasciata)
2. Certificato di nascita del bambino (o estratto dall’atto di nascita, con indicazione delle informazioni seguenti: cognome e nome del bambino, data e luogo di nascita, cognomi e nomi dei genitori del bambino).
3. Documento attestante che il bambino è cittadino italiano per nascita.

In seguito dell’esame della domanda di rinuncia alla cittadinanza, si rilascia il relativo certificato che va presentato obbligatoriamente all’Ambasciata ogni volta che ci si rivolge per richiedere il visto al figlio.

                                                                                                                   

Informazioni inerenti alla cittadinanza della Repubblica di Belarus fornite dal Ministero dell’Interno

Elenco delle procedure amministrative e dei relativi diritti consolari

Contatti dell’Ambasciata

Fare una domanda